LA MAMMA DI RUSLAN CI HA SCRITTO

russianflag

engflag

Flag Abchasii

 

La mamma di Ruslan, Ija Chokorija, ha inviato queste parole di ringraziamento alla nostra Associazione e tramite noi a tutte le persone che non sono rimaste indifferenti ai problemi di suo figlio:

 

«Ho sempre creduto alla gente e l’ho sempre amata, forse è per questo che il Signore non è stato deluso da me, dal mio amore e dalla fede. Dire grazie è non dire niente. Un profondo inchino ed infinite parole di ringraziamento al Presidente ed a tutti coloro che non sono rimasti indifferenti Oggi ho un desiderio, che il mio Ruslan guarisca e che tutti i bambini del mondo non si ammalino più. Sì, sarà così. Amen!».

 

L’Associazione di beneficienza “Ashana” – Suchumi (Abchasija) che segue il caso ha agginto queste parole:

 

«Ci uniamo alle parole di gratitudine della madre di Ruslan all'indirizzo dell’Associazione italiana “Aiutateci a Salvare i Bambini”». Grazie per non aver lasciato solo al suo destino un bambino di un villaggio della lontana Abchasija, grazie per non essere rimasti indifferenti. Questo caso dimostra ancora una volta che il Bene non ha confini geografici! Ci auguriamo di poter ulteriormente cooperare con Voi nella nobile attività di salvare la vita di bambini gravemente malati! Salviamo la vita Insieme!».