DONBASS: PROSEGUE SENZA SOSTA IL NOSTRO INTERVENTO UMANITARIO

In Donbass migliaia di bambini, nati negli ultimi cinque anni, non conoscono la pace. Dal 2014 vivono sotto i bombardamenti ucraini, dormono quasi tutte le notti sottoterra, vanno a scuola quando le condizioni belliche lo rendono possibile e vivono nella paura costante. Un sibilo: una bomba, un cecchino …

 

La nostra missione umanitaria non si ferma.

 

Aiutare i bambini in guerra!. Questo è l’imperativo che ci siamo posti sin dall’inizio del conflitto. Questo è necessario ai bambini, necessario come l’aria, come il cibo, come l’amore di una famiglia che spesso non può soddisfare i loro bisogni primari.

 

Per questo la nostra Associazione, unica organizzazione strutturata nel panorama italiano della solidarietà, è attiva in Donbass. Noi portiamo l’aiuto umanitario italiano dove serve.

 

Generi alimentari, farmaci, cure, reparti oncologici e oncoematologici, reparti chirurgici pediatrici di Donezk, asili, istituti per bambini disabili il nostro sforzo quotidiano. L’Italia bella, della gente normale, ci aiuta dalla nascita.

 

E’ questo che ci permette di operare. E’ questo che permette al nostra Paese di essere amato e stimato in quella parte del mondo che – ufficialmente – continuiamo strumentalmente ed astiosamente a denigrare.

 

Salvo poi chiedere l’apertura dei loro mercati ….

 

Nelle fotografie una parte dei nostri interventi umanitari dell’ultima settimana

 

Vinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.x