ALEVTINA e ROMAN

russianflag

engflag

Serve aiuto per una madre single.

 

Alevtina K., 37 anni (disabile) accudisce da sola il figlio di 4 anni.

 

Vivono nella città di Donezk con una miserrima pensione di invalidità e un'indennità di madre single con il figlio che complessivamente non raggiungono i 6.500 rubli (80 Euro al mese).

 

Alevtina ora necessita di un intervento chirurgico urgente alla colonna vertebrale, Se l'operazione non viene eseguita in tempo il nervo si atrofizzerà e la donna smetterà di camminare.

 

L'operazione verrà eseguita gratuitamente nella sua città ma è necessario acquistare un disco del valore di 90.000 rubli (1.125 euro) e medicinali per 80.000 rubli (1.000 Euro).

 

La richiesta di aiuto arriva da Padre Il’ja della Parrocchia di San Serafino di Sarov della città di Donezk che aiutiamo da anni.

 

Sinora sono stati raccolti 15mila rubli e la somma mancante si attesta a 1.950 Euro

 

Aiutiamola, non lasciamo che Alevtina si trovi con un bambino di 4 anni su una sedia a rotelle per il resto della sua vita.

 

Grazie a chi ci aiuterà a rispondere positivamente all’appello di Padre Il’ja

 

 

Egregio Signor Presidente!

 

vorrei esprimerVi la mia più profonda gratitudine per il vostro aiuto e la vostra sollecitudine per i bambini del Donbass e per la nostra stessa parrocchia che si trova nelle vicinanze della zona di guerra.

 

Più di un anno fa una tragedia ha colpito la famiglia di uno nostri parrocchiani, la famiglia K. Alla mamma, Alevtina K., nata il 03.10.1984, è stata diagnosticata una grave spondiloartrosi dell'articolazione dei segmenti lombari, a causa della quale ha probabilità molto elevate di rimanere per sempre confinata su una sedia a rotelle. La stessa Alevtina sta crescendo suo figlio – Roman, di 4 anni. Non hanno parenti.

 

La nostra parrocchia, voi e molte persone misericordiose in tutto questo periodo avete fornito a questa famiglia tutto l'aiuto possibile con generi alimentari, prodotti per la pulizia della casa, farmaci. Alevtina è una persona molto laboriosa e ha sempre intrapreso qualsiasi tipo di lavoro, dall'infermiera in un ospedale psichiatrico alla donna delle pulizie in una scuola. Ma i suoi guadagni sono drammaticamente infimi per provvedere a suo figlio e alle cure costanti per se stessa!

 

Tutti noi speravamo che le cure della sua colonna vertebrale avessero successo, ma quest'estate è peggiorata. Ha praticamente smesso di camminare a causa del mal di schiena e dell'intorpidimento delle gambe. Un altro recente esame ha mostrato che ora è molto urgente operarla per sostituire il disco spinale, altrimenti non sarà più in grado di camminare!

 

In tali circostanze suo figlio sarà portato via dalle autorità di tutela e collocato in un orfanotrofio! Un’immensa tragedia per questa piccola famiglia!

 

Per tutto questo mi permetto di chiedere aiuto per questa famiglia! È necessario raccogliere una somma di 90.000 rubli russi per l'acquisto di un disco artificiale e 80.000 rubli per le terapie post operazione.

 

Nella nostra parrocchia abbiamo già potuto raccogliere circa 15.600 rubli!

 

Vi saremo grati per ogni aiuto che potrete!

 

Possa il Signore Gesù Cristo benedirVi per tutte le Vostre fatiche!

 

Con rispetto e gratitudine, il Parroco della Chiesa di San Serafino di Sarov di Donezk

 

 

 

10.01.2022

 

 

 
OBIETTIVO RAGGIUNTO GRAZIE AI TANTISSIMI CHE HANNO AIUTATO
 
 
Bonifico bancario:

CASSA RURALE ALTA VALLAGARINA E LIZZANA BCC


IT 29 Z 08305 20800 0000 05395763
SWIFT CODE CCRTIT2T77A
 
 

 

 

 

10.01.2022 Enrico M. 25 Euro, Luigi R. 20 Euro, Stefano D.V. 500 Euro, Elena F. 100 Euro, Cristiano C. 50 Euro. Emiliano C. 30 Euro, Chiara C. 30 Euro, Gianpiero R. 25 Euro, Cesare Z. 50 Euro, Erasmo D. 20 Euro, Claudio C. 100 Euro, Federico P. 400 Euro, Cristiano C.R. 20 Euro, Dmitry K. 450 Euro, Francesco F. 50 Euro, Vincenzo Z. 50 Euro

 

11.01.2022 Devis C. 10 Euro, Davide T. 100 Euro

 

18.01.2022 Marco M. 100 Euro

 

 

TOTALE 2.230  Euro