ZLATA K.

russianflag

engflag

Bambini Vika M ospedale pediatrico Per favore, aiutate la mia bambina Zlata.

 

Ha solo 2 mesi di vita (n. 01.08.2019). Ha una malattia molto grave – Emangioendotelioma kaposiforme (tumore vascolare raro) al gluteo destro. Il processo degenerativo sta proliferando. Ora si trova presso il reparto di Ematologia della RDKB di Mosca (Day hospital).

 

La neoplasia non si può operare e per questo i medici ci hanno prescritto il farmaco costosissimo Rapamune il cui costo è di 51mila rubli.

 

Io sono una madre single e a causa della malattia di Zlata non posso lavorare, anche perché la mia bambina è in tenerissima età. Ho i genitori anziani e il padre di Zlata non ci aiuta.

 

Spero davvero in un Vostro aiuto

 

Con rispetto la mamma di Zlata, Larisa

 

 

 
OBIETTIVO RAGGIUNTO GRAZIE A LUIS
 
 

LA PAROLA AI MEDICI

 

Vi chiediamo un aiuto per la paziente Zlata K., n. in data 01.08.2019, volto ad acquistare il farmaco salvavita Rapamune (Sirolimus). La paziente è in cura presso il nostro reparto – Day Hospital Ematologia dal 22 ottobre 2019.

 

La paziente presenta la seguente diagnosi: Emangioendotelioma kaposiforme alla regione glutea destra, sindrome di Kazabah-Merritt. Un Consulto medico specialistico in data 23.10.19 ha deciso di iniziare il trattamento con Sirolimus al fine di inibire l'angiogenesi patologica salvavita.

 

Attualmente sta ricevendo terapia con Sirolimus 0,001 alla dose di 0,5 mg / die (2 volte al dì). Necessita di proseguire la cura.

 

Chiediamo di aiutare la madre ad acquistare il farmaco Sirolimus per il primo mese di terapia.

 

Il Medico curante Z.A. Kondrashova

Il Primario del Reparto E.K. Donjush

 

23 ottobre 2019

 

27.10.2019 Cristiano C. 10 Euro

 

06.11.2019 Luis T. 710 Euro

 

 

TOTALE 720 Euro

 

 

LA MAMMA DI ZLATA CI HA SCRITTO

 

Stimata Associazione!


Io, la madre di Zlata K. esprimo la mia più profonda gratitudine per l'assistenza finanziaria che ci avete fornito volta l'acquisto del farmaco Rapamune (Sirolimus).

Non ci avete lasciato nella disperazione. Sono infinitamente grata per le Vostre preoccupazioni per il destino della mia bambina. In una settimana di terapia Zlata ha migliorato significativamente l'emocromo e il tumore è diminuito.

Per noi, questo è un passo verso il recupero.

Grazie infinite.


           Con rispetto e gratitudine, la mamma di Zlata, Larisa