Aiutateci a Salvare i Bambini ODV

chi salva un bambino salva il mondo intero

TUTTE LE NOTIZIE


Archivio:

2016 / 2017 / 2018 / 2019 / 2020 / 2021 / 2022 / 2023 / 2024 /

  • KIEV: ANCORA BAMBINI VITTIME DELLA GUERRA CHE NON SI VUOLE FERMARE

    KIEV: ANCORA BAMBINI VITTIME DELLA GUERRA CHE NON SI VUOLE FERMARE

    Ancora un ospedale pediatrico colpito. Questa volta a Kiev. Dal 2014, inizio del conflitto ucraino, in Donbass decine sono stati gli ospedali pediatrici bombardati, centinaia gli asili, le scuole le istituzioni per l’infanzia colpite dalle bombe ucraine. I civili sono diventati, migliaia di volte in questi undici anni, obiettivo dell’esercito ucraino. Oggi è Kiev che…

  • “ecce puer”

    “ecce puer”

    Dal 2014 abbiamo assistito a tragedie immense in Donbass. Bambini fatti letteralmente a pezzi dalle bombe ucraine. Vanja, che salvando il fratellino ha perso gambe, braccia e occhi. Vladislav che non ha più né la mamma né il papà e nemmeno un occhio. Polina mutilata in una gamba ed un braccio, Ksjusha e le altre…

  • L’ULTIMA FRONTIERA DELLA UE: LA GUERRA AI BAMBINI

    L’ULTIMA FRONTIERA DELLA UE: LA GUERRA AI BAMBINI

    Nell’orgia delle inutili (per la Russia) sanzioni “in relazione alla guerra di aggressione della Russia nei confronti dell’Ucraina”, l’Unione europea nella più orgasmica euforia sanzionatoria (al di là dell’invio di armi occidentali all’Ucraina che sinora hanno fatto centinaia di morti fra i bambini del Donbass e dell’Ucraina e migliaia di feriti e mutilati) da tempo…

  • VI SIAMO MOLTO RICONOSCENTI

    VI SIAMO MOLTO RICONOSCENTI

    Grazie ! Oggi ci avete fatto una sorpresa veramente inaspettata. Certo, ogni anno sperata, ma non così straordinariamente importante.L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato i dati del 5 x Mille 2023: le scelte per la nostra Associazione sono state … 1.296Il 308% di incremento rispetto alle 419 scelte del 2022 ed il 388% rispetto alle 332…

  • BASTA!

    BASTA!

    Il 26 giugno scorso a Sebastopoli è stata accompagnata al cimitero la bambina Lisa K., 2 anni, uccisa il 23 giugno sulla spiaggia di Sabastopoli da un missile americano ATACMS con testata a grappolo guidato da un drone della base NATO siciliana di Sigonella. Nello stesso bombardamento è stato ucciso un secondo bambino e feriti…

  • POCHE PAROLE SU UN FOGLIETTO …

    POCHE PAROLE SU UN FOGLIETTO …

    Poche parole scritte su un foglietto, velocemente fra un bombardamento ed un gioco. I bambini di Glubokoe, dopo il Mare di Pace, sono ritornati a casa in un ambiente ancor più appesantito dai bombardamenti e dagli scontri bellici che a qualche centinaio di metri da loro negli ultimi giorni sono cresciuti moltissimo di intensità Pochi…

  • INVIATA LA SOMMA PER RODION

    INVIATA LA SOMMA PER RODION

    La somma raccolta per il piccolo Rodion è stata bonificata oggi alla mamma che, nel frattempo, aveva provveduto ad aprire un conto bancario presso l’unico istituto sul quale possiamo inviare somme di denaro. Perché la sanzioni servono a solo complicare la vita alle famiglie con bambini ammalati, alle vittime della guerra e del terrorismo, alle…

  • DATI MOLTO POSITIVI SULL’INFANZIA ABBANDONATA IN RUSSIA

    DATI MOLTO POSITIVI SULL’INFANZIA ABBANDONATA IN RUSSIA

    Il collasso derivante dall’implosione dell’URSS agli inizia degli anni ’90 provocò nella Federazione Russa (e nei paesi ex URSS) una vera e propria catastrofe caratterizzata da atroci sperimentazioni economiche “democratiche e di mercato” che hanno causato milioni di morti e condizioni di vita miserrime. Drammi sociali che produssero oltre 4 milioni di morti, alcolismo di…

  • LE MALATTIE DELLA GUERRA

    LE MALATTIE DELLA GUERRA

    I BAMBINI DEL DONBASS SOFFRONO MASSIVAMENTE DELLA SINDROME POST-TRAUMATICA DA STRESS In passato veniva definita nevrosi da guerra. Il DPTS (Disturbo post-traumatico da stress) è un disturbo che manifesta i suoi sintomi a seguito di un evento particolarmente traumatico: grave incidente, attacco terroristico, guerra. Il disturbo da stress post-traumatico è l’insieme delle forti sofferenze psicologiche…

  • IL MARE, FINALMENTE !

    IL MARE, FINALMENTE !

    Partiti, finalmente partiti. 35 bambini e 5 accompagnatori del “nostro” villaggio di Miniera Gagarin – Glubokoe – ieri, con il sottofondo dei cannoni ucraini che da mesi non smettono di sparare, sono partiti. Ormai è noto il tragitto: Gorlovka – Gelendžik, sulla costa del mar Nero, quasi 800 chilometri in pullman. Una notte ed un…