Chi siamo

engflag

CHI SIAMO

 

AASIB (Aiutateci A Salvare I Bambini ODV) è un’associazione fondata nel 2001 con lo scopo di sostenere e rendere possibili le cure di bambini particolarmente bisognosi della Federazione Russa e dei Paesi dove vivono popolazioni russofone e allo stesso tempo interessare l’opinione pubblica italiana sui problemi dell’infanzia russa, spesso poco conosciuti. I nostri interventi si rivolgono principalmente a singoli casi pediatrici affetti da gravi malattie, alle vittime delle tante stragi terroristiche e delle guerre che, a causa della loro situazione, non riescono a ricevere aiuto nemmeno per le cure più basilari. Altresì operiamo in varie regioni della Federazione Russa e negli altri Paesi russofoni con Progetti "comunitari" volti ad aiutare la pediatria locale e le strutture per l'infanzia ad ammodernarsi.

 

 

COME OPERIAMO

 

Tutte le nostre iniziative sono rese possibili grazie alle raccolte di fondi da privati cittadini, associazioni, istituzioni e imprese. Dal punto di vista operativo collaboriamo con il Gruppo di volontariato moscovita Padre Aleksandr Men’, operante presso la Clinica pediatrica di Mosca RDKB, Ministeri regionali della Sanità ed altre associazioni ed istituzioni locali.

 

PERCHÈ PROPRIO LA RUSSIA

 

Aiutateci a Salvare i Bambini ha scelto di operare a sostegno dell’infanzia russa poiché, nonostante l'immagine fuorviante narrata, in Russia e nei Paesi ove vivono popolazioni russofone persistono ampie fasce di popolazione estremamente bisognose di aiuto. Per questo la nostra associazione è l’unica, in Italia, ad essere impegnata organicamente e sistematicamente su quei territori. Dietro l’immagine della Russia, come quella di un paese in costante crescita economica e ricco di risorse naturali si nasconde un mondo di bambini ammalati, invalidi, vittime di violenze, di atti terroristici, di guerre. È la Russia che non si vede in tv, la Russia taciuta, la Russia che soffre, quella che abbiamo scelto di aiutare.



COM'È NATA L'ASSOCIAZIONE 

10 ANNI CON I BAMBINI DI RUSSIA