TRE LETTERE DA TRE MAMME

russianflag

engflag

franceseflag

   
 

 

A fine 2023 avevamo chiesto il Vostro aiuto per curare due bambini ricoverati presso la Clinica pediatrica RDKB di Mosca: Maksim N. e Vadim V. Oltre a loro avevamo inviato la somma, dalle donazioni arrivate senza causale, necessaria ad una terza bambina: Amina D., affetta da grave epilessia.

 

Oggi abbiamo riveuto le tre lettere di ringraziamento chem, come sempre, socializziamo con tutti Voi

 

Voi che siete gli unici che hanno permesso tutto questo. Con un immenso Grazie di cuore dalla nostra Associazione

 

 

 

Caro amico sconosciuto ma molto caro!

 

Vi ringrazio dal profondo del cuore per aver pagato le analisi di mio figlio. Siamo molto contenti che ci siano ancora persone che aiutano prontamente i bambini, anche sconosciuti.

 

Auguriamo a Voi ed alle Vostre famiglie grande salute, felicità e prosperità!

 

Ancora una volta, grazie mille per il vostro aiuto!

 

Con profondo rispetto, la mamma di Vadik V.

 

 

 

Buongiorno Stimato Presidente!

 

Vorrei esprimere la mia più profonda gratitudine a tutti coloro che hanno risposto e non ci hanno lasciati soli nella nostra difficile situazione con Maksim. Spero che questo esame aiuterà i medici a trovare una soluzione per la sua malattia. E tutti coloro che hanno partecipato alla raccolta delle donazioni contribuiranno anch'essi, con una parte di loro stessi e del loro buon cuore, alla guarigione del nostro bambino!

 

Grazie infinite per la vostra gentilezza, per il vostro grande cuore e per il vostro prezioso aiuto!!!

 

Con rispetto e gratitudine, la mamma di Maksim, Darija

 

 

 

Caro e Stimato Presidente!

 

Non Vi conosco di persona, ovviamente, e non ho abbastanza parole per esprimere la mia gratitudine nei Vostri confronti. Siete stato di inestimabile aiuto quando ne avevamo più bisogno.

 

Non lo dimenticherò mai!

 

Un enorme grazie per questo inestimabile aiuto a Voi ed a tutti coloro che hanno contribuito a raccogliere la somma necessaria per la mia Amina.

 

Pace a voi e alle vostre famiglie!

 

Con profondo rispetto, Malika, madre di Amina D.