TRE NUOVE LETTERE, TRE BAMBINI SALVATI

russianflag

engflag

Nelle ultime settimane, grazie ai nostri donatori, abbiamo risolto sei emergenze. Bambini della clinica pediatrica RDKB di Mosca dove operiamo in partenariato con il Gruppo moscovita Padre Aleksandr Men' sin dalla nostra fondaaizone - dal 2001.

 

Dopo le due lettere del 9 marzo scorso, oggi sono arrivate tre lettere di ringraziamento. Le pubblichiamo ringraziando i nostri donatori che ci permettono di portare serenità in tante famiglie colpite dalla sfortuna di avere un figlio con grandi problematiche di salute  

 

 

 

Stimato Presidente!

 

Non so come ringraziarVi per aver aiutato la nostra famiglia. Mio figlio ha continui attacchi epilettici debilitanti. È molto difficile vedere il proprio figlio soffrire e niente che possa aiutarlo. Soprattutto perché viviamo in campagna. Ecco perché siamo stati mandati a Mosca. Ora stiamo aspettando i risultati dei test che ci avete pagato.

 

Grazie di cuore da parte mia e della nostra famiglia. Che Dio vi ricompensi per la vostra gentilezza e compassione.

 

Con rispetto, il papà di Slava

 

https://www.aasib.org/bambini/bambini-che-abbiamo-aiutato/slava-d.html

 

 

 

Stimato Presidente!

 

Vi sono molto grata per l'attenzione che avete mostrato verso mio figlio. Non solo, ma l'avete anche aiutato pagando le indagini cliniche. Per la nostra famiglia questo è un aiuto inestimabile. Viviamo in un piccolo villaggio nella regione dell'Amur dove lavora soli il papà. Stiamo crescendo tre figli. Le nostre condizioni non permettono di pagare da soli un test clinico così costoso. Nostro figlio soffre di crisi epilettiche ed i risultati di questo test genetico sono molto importanti per noi.

 

Vi siamo molto grati. Siamo ammirati dalla Vostra gentilezza e compassione per i figli degli altri. Buona salute a tutti Voi e alle Vostre famiglie.

 

Con rispetto la mamma di Semen, Kira

 

https://www.aasib.org/bambini/bambini-che-abbiamo-aiutato/semen-p.html

 

 

 

Salve nostro Amico Caro!

 

Vi scrive la madre di Elizaveta, una ragazza che avete aiutato a sottoporsi ad un costoso esame clinico. Tutto è successo come un fulmine a ciel sereno. Una bambina perfettamente sana, mia figlia, iniziò a sciogliersi davanti ai nostri occhi. Vertigini, debolezza, frequenti dolori addominali. La sua treccia chic si è trasformata in una miserabile coda di cavallo. Tutto questo è accaduto prima di Capodanno. Per il terzo mese stiamo cercando la causa dei suoi disturbi, ma finora senza risultati.

 

L’indagine genetica che ci è stata prescritta a Mosca è la nostra unica speranza di guarigione. Speriamo davvero che la causa della malattia di Lisa venga finalmente scoperta e che venga curata. E tutto questo grazie a Voi.

 

Grazie infinite. Un profondo inchino da tutta la nostra famiglia.

 

Con rispetto la mamma di Elizaveta, Tat’jana

 

https://www.aasib.org/bambini/bambini-che-abbiamo-aiutato/elizaveta-r.html