LA MAMMA DI VIKA DI LUGANSK CI HA SCRITTO

russianflag

engflag

 

Vika Lugansk

 

Nel marzo scorso avevamo lanciato un appello in favore di Vika, una bambina di Lugansk che aveva bisogno di essere urgentemente operata per una gravissima malformazione all’apparato uro-genitale che la stava portando via …

 

La bambina è arrivata a Mosca qualche giorno fa e subito operata con successo. A questa prima operazione ne dovranno seguire altre, ma almeno è stato scongiurato il pericolo di vita.

 

La nostra Associazione aveva immediatamente inviato la somma necessaria alla prima operazione attingendo dalle donazioni pervenute senza causale specifica.

 

Oggi il Gruppo Padre Men’ ci ha recapitato una lettera della mamma che pubblichiamo

 

Come sempre le parole sono inviate al nostro Presidente, ma si devono intendere estese a tutti i nostri Soci e donatori senza i quali tutto questo non potrebbe accadere

 

 

“Al Presidente dell’Associazione “Aiutateci a Salvare i Bambini”

 

Salve Egregio Presidente!

 

Vi scrive la mamma di Vika di Lugansk - Donbass. Io, assieme a tutta la nostra famiglia, soprattutto da parte di mia figlia, voglio esprimerVi la gratitudine, per la Vostra bontà ed il cuore compassionevole.

 

Un immenso grazie perché non Siete rimasto indifferente rispondendo al nostro grido di aiuto, stanziando la somma necessaria per l'urgente operazione. Vika è nata in un famiglia di lavoratori, di minatori. Suo padre per 20 anni ha lavorato in miniera. Poi la guerra. Ed ora la malattia di Vika per la quale la nostra famiglia non era in grado di raccogliere il denaro necessario alle cure. Ed il nostro Stato «disgrazia» l’Ucraina, dopo i combattimenti nel Donbass, ci ha completamente ripudiati.

 

Probabilmente anche Voi avete figli. Con tutto il cuore auguro loro felicità e salute. Tutta la nostra famiglia si è risollevata nello spirito, è tornata la forza per combattere, assieme a Vika, la sua malformazione molto grave. Vika ha ancora davanti a sé molte operazioni chirurgiche, ma ora so che nel mondo ci sono persone di buon cuore che reagiscono, come Voi.

 

Che Dio Vi dia salute, felicità, benessere, anni di vita gioiosi ed un cielo di Pace sopra la testa. Io pregherò per Voi.

 

Un immenso umano grazie.

 

Con rispetto, Elena P. “