VANJA di MAGNITOGORSK

russianflag

engflag

Vanja MagnitogorskVanja F., il bambino di 11 mesi miracolosamente salvato dalle macerie di una casa esplosa a causa di una fuga di gas nella città di Magnitogorsk (Čeljabinsk) sta lottando per la vita.

 

La mattina del 2 gennaio il bambino, dopo 32 ore sotto le macerie ad una temperatura di – 26 gradi, è stato salvato dalle squadre del pronto intervento del Ministero per le Emergenze.

 

Durante le operazioni i soccorritori hanno sentito il pianto del bambino L'appartamento della famiglia F. si trovava al quarto piano. Vanja dormiva nella sua culla mentre la mamma dormiva con il fratellino maggiore di tre anni sul divano ed il padre, fiori casa, stava lavorando in turno di notte.

 

Dopo l'esplosione la donna è riuscita ad uscire dalle macerie con il suo figlio maggiore, ma non si è potuto trovare Vanja.

 

Il bambino ha trascorso le ore sino al ritrovamento sotto lastre di cemento e avvolto solo nella sua copertina.

 

Trasportato a Mosca è stato ricoverato presso l’Istituto di Emergenza pediatrica e Traumatologia del prof Rosha,l dove le sue condizioni sono state stabilizzate.

 

La nostra Associazione ha preso subito contatto con le autorità russe ed attraverso il Fondo del “Dottor Liza” vogliamo aiutare la famiglia che ha perso ogni cosa. Ora tutte le cure mediche sono a carico dello stato.

 

Ma quando lasceranno l’ospedale la famiglia avrà molto bisogno di aiuto, incluso quello finanziario Vogliamo, come in altre gravi occasioni essere vicini al bambino ed alla sua famiglia con una solidarietà concreta. Per questo abbiamo avviato una raccolta di donazioni

 

Aiutalo anche Tu! Grazie

 

OBBIETTIVO: 1.000 EURO
 
 
Magnitogorsk
 
 

 

03.01.2018 Filippo G. 100 Euro, Fernando C. 50 Euro, Giuseppe F. 100 Euro

 

07.01.2019 Sabata S. 25 Euro, Fabrizio B. 50 Ero, Lorenzo G. 50 Euro, Irina S. 25 Euro

 

08.01.2019 Giancarlo P. 100 Euro, Marco B. Ol'ga E. 40 Euro, Alessandro B. 50 Euro

 

09.01.2019 Felice Giuliano T. 100 Euro

 

12.01.2019 Samuele C. 25 Euro

 

16.01.2018 Ganna M. 30 Euro, Andrea P. 20 Euro

 

17.01.2019 Luca P. 110 Euro

 

TOTALE 875 Euro