IL GRAZIE DA GLUBOKOE

russianflag

engflag

 

FAMIGLIE NUMEROSE, MADRI SIGLE, TUTORI – TUTTI AVEVANO DAVVVERO BISOGNO DEL VIAGGIO A GELENDZHIK CHE CI HA PORTATO VIA DALLA GUERRA

 

Gorlovka, villaggio di Glubokoe  27 giugno 2021

 

15 giugno, ore 6:00 del mattino. La giornata inizia con i suoni della guerra Tutti i bambini ed i genitori erano impazienti di aspettare l'autobus. I bambini hanno gridato: Uraaaaaa! 18 ore, compresa la dogana, è lunga la strada per il mare. All’arrivo la pensione Kuban.

 

Tutti si sono sistemati nelle loro stanze. Il secondo giorno una pioggia mattutina ci accoglie, ma poi il tempo migliora - sono 32 gradi alle 8.30

 

I bambini sono già svegli e corrono a fare la prima colazione al mare ….

 

Tutti felici di tanta buona colazione e si mangia con gioia. Molti hanno messo i cereali nel latte e nonostante tutto si buttano in piscina dove l'acqua è a 30 gradi. Nuotano felici i bambini, di una felicità che solo loro possono avere.

 

Grazie a Voi dell’Associazione.

 

Nei giorni seguenti sono state programmate escursioni in mare ed al Safari Park dove hanno visto molti animali che non conoscevano. Poi la funivia che è stata per i bambini una spruzzata di emozioni ad un'altitudine di 1600 metri sul livello del mare.

 

Dieci giorni hanno potuto dormire sereni, sotto cielo sereno, il sole e la PACE. Molti bambini hanno chiesto a noi adulti – ma qui non c'è la guerra, c’è silenzio. I genitori guardavano negli occhi i bambini trattenendo le lacrime ….

 

Molte volte al giorno sopra la pensione molti aerei atterravano nel vicino aeroporto. Nessuno lo sapeva ed i primi erano molto “strani”, ma poi tutti si sono abituati.

 

Ogni giorno i bambini passeggiavano sulla riva del mare o si tuffavano in piscina: è stato fantastico.

 

I genitori guardavano i bambini e piangevano, piangevano dalla Felicità perché i bambini vivevano finalmente in una dimensione diversa, normale, ad una distanza di “sicurezza” dalla guerra. Moltissime le emozioni indescrivibile e molti bambini ora sono più sani. Un periodo che servirà per tutto l’inverno prossimo.

 

Poi arriva, come sempre, l’ultimo giorno. Il giorno della partenza e non è stato felice. Tutti i bambini hanno capito dalle attività dei genitori che stavamo tornando a casa.

 

Arrivati ​al nostro villaggio siamo stati accolti dai rumori della guerra …

 

Ogni anno grazie alla Vostra Associazione riusciamo a portare al mare una cinquantina di bambini. I loro genitori ringraziano tutti coloro che hanno partecipato alla raccolta fondi per questa vacanza a Gelendzhik Grazie mille al Presidente dell'Associazione italiana. Grazie per prendersi cura di noi sin da quando è iniziata questa guerra. Per aver cura dei nostri figli!

 

I BAMBINI CI HANNO CHIESTO DI NON ESSERE ABBANDONATI, ABBIAMO RISPOSTO CHE GLI ITALIANI HANNO MESSO TUTTA L'ANIMA PER FAR VIVERE AL MEGLIO I NOSTRI FIGLI !

 

NONOSTANTE LA GUERRA, CONTINUIAMO A VIVERE

 

 

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Query Database